News

Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione - CIP (2007-2013) - Bando ECO-INNOVATION 2010

21 Aprile 2010 - Ore 18:14

E' stato pubblicato un nuovo bando per sovvenzioni nel campo dell'eco-innovazione, inserito nell'ambito del Programma quadro per la  Competitività e l'innovazione (CIP) che mira, in particolare, a raggiungere un migliore accesso ai finanziamenti per le Piccole e Medie Imprese (PMI), al sostegno dei servizi per le imprese, all'innovazione ed alla competitività delle stesse.

 

OBIETTIVI DEL BANDO
- promuovere l'adozione di approcci nuovi ed integrati all'eco-innovazione in settori come la gestione ambientale ed i prodotti più rispettosi dell'Ambiente.
- contribuire ad abbattere le barriere sul mercato che ancora ostacolano il successo dei prodotti e dei servizi ecoinnovativi, soprattutto se concepiti dalle piccole e medie imprese (PMI) europee
- accrescere le capacità di innovazione delle PMI.

ATTIVITA' AMMISSIBILI
Per ottenere finanziamenti nell'ambito dell'iniziativa relativa all'ecoinnovazione del programma "Competitività e innovazione", i progetti devono prevedere azioni innovative e presentare vantaggi evidenti e sostanziali per le politiche ambientali dell'Europa. Devono inoltre dimostrare di possedere un potenziale di riproducibilità, una più ampia commerciabilità e una più vasta applicazione. Infine devono dimostrare un valore aggiunto europeo e una dimensione internazionale

AREE PRIORITARIE
- riciclo di materiali
- costruzioni ed edilizia sostenibile
- industria dei prodotti alimentari e bevande
- industria "verde" e acquisti "verdi"

SOGGETTI BENEFICIARI
L'iniziativa si rivolge principalmente alle organizzazioni che hanno sviluppato un prodotto ambientale, servizi, prassi di gestione o processi che hanno una comprovata esperienza, ma non sono pienamente commercializzati.
L'iniziativa Eco-innovation è  finalizzata ad inserire ulteriormente questi prodotti nel mercato, trasformandoli in futuri successi europei di eco-innovazione.

Anche se sarà data priorità alle PMI e ai beneficiari privati, i bandi sono aperti a tutte le persone giuridiche situate in uno dei seguenti paesi:
i 27 Stati membri dell'UE e Islanda, Liechtenstein e Norvegia;
Albania, Croazia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Israele, Montenegro , Serbia e Turchia;
altri paesi terzi sempre che sia in essere un accordo adeguato.

BUDGET FINANZIARIO DEL BANDO
€ 35.020.000

TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
9 Settembre 2010 - ore 17:00 di Bruxelles

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
I costi ammissibili possono essere sostenuti soltanto dopo la firma della convenzione di sovvenzione da parte di tutte le parti. Non sarà elargita nessuna sovvenzione retroattiva per azioni già concluse.

La sovvenzione comunitaria coprirà il 50 dei costi ammissibili.

Le domande devono essere presentate utilizzando il sistema online EPSS.